Playa Jardin, Puerto de la Cruz

Playa Jardin – Un progetto artistico.

Lungo la costa occidentale della città di Puerto de la Cruz si trova la favolosa spiaggia di Playa Jardin. Si tratta di una spiaggia artificiale, la cui fisionomia urbanistica fu ideata da César Manrique, lo stesso artista locale che ha creato e costruito anche il Lago Martiánez.

Manrique, scultore, pittore ed architetto, nonché grande amante della natura e delle piante esotiche, con il progetto di Playa Jardin ha creato uno dei luoghi più magici e affascinanti dell’intera isola di Tenerife.

Un’opera d’arte ambiziosa
Playa Jardin – la spiaggia dei giardini – fu costruita nel 1993; purtroppo César Manrique è morto prima di poter vedere la sua geniale opera d’arte.

Il progetto non è solo artistico, ma anche molto ambizioso. Per proteggere il lungomare dalle forti onde, è stata costruita una scogliera artificiale semi-sommersa, fatta di innumerevoli blocchi di cemento. Questo permette ai visitatori di fare il bagno in mare in tutta sicurezza.

La spiaggia stessa è lunga circa 700 metri e misura 50 metri di larghezza. Playa Jardin è divisa in tre aree diverse, ciascuna separata da scogli: El Castillo, Charcón e Punta Brava.
Un favoloso giardino esotico – che copre una superficie di ben 17.000 mq - circonda la spiaggia vera e propria: banani, palme, noci di cocco e un’infinità piante e alberi creano una lussureggiante atmosfera tropicale.

La spiaggia di Playa Jardin offre anche una bellissima passeggiata lungomare – qui troverete punti di ristoro, piccoli negozi e bar. Nell’ufficio centrale è possibile noleggiare ombrelloni e sedie a sdraio; qui avrete anche la possibilità di noleggiare gli attrezzi per diversi sport nautici.

L’infrastruttura moderna include inoltre un parcheggio custodito e un punto di assistenza della Croce Rossa.